giovedì 22 dicembre 2016

Auricolare per il casco ... addio bluetooth ... torno al cavo

Ho provato un paio di volte, negli anni, ad utilizzare un auricolare bluetooth da casco, ma li ho sempre abbandonati.

  • Non mi piacciono per l'ingombro esterno sul casco, lasciandolo sempre sotto la sella lo spazio è preciso e quel bozzo laterale da fastidio.
  • Non mi piacciono perché non permettono di sentire la radio FM, sui "moderni" cellulare essa funziona solo con auricolare a filo connesso. L'auricolare fa da antenna.
  • Non mi piacciono perché sui miei cellulari sempre vecchi e di fascia bassa il bluetooth assorbe troppo.
  • Non mi piacciono perché il mio casco vive sulla mia testa o sotto la sella, il bluetooth prevede di essere ricaricato.
Ho deciso, pochi giorni fà di comprarmi un apposito auricolare a filo.
Il montaggio ha richiesto pochi minuti, mi è bastato alzare la fodera nera interna e sganciare un paio di clip in plastica, che poi sono stati facilmente riagganciati.
L'utilizzo del casco non ne risente. Il mio casco ha le sedi scavate per poter inserire gli auricolari ed essi si trovano già in posizione senza ingombrare con il loro ridotto spessore. Gli auricolari stessi stanno fermi grazie al biadesivo premontato sugli auricolari stessi.

Il microfono ha richiesto qualche accortezza in più, il braccetto semi rigido è troppo lungo e dava fastidio nei casi di apertura e chiusura della mentoniera.
E' bastato semplicemente far fare un giro al braccetto intornio alla clip di fissaggio del guanciale e richiuderlo.

In questo modo il microfono sporge solo di qualche centimetro dal casco senza dare problemi alla chiusura della mentoniera e trovandosi a pochi centimetri dalla bocca.
Certo avessi avuto un casco integrale un pezzetto di biadesivo avrebbe risolto egregiamente il problema.

L'auricolare acquistato prevede solo il cursore per regolare il volume, che tra l'altro posso tenere al massimo visto che gli auricolari stanno sotto l'imbottitura.
Non c'è un tasto di risposta, per risolvere il problema mi è bastato un giretto sul Play Store per trovare, alla fine, Lazy Car.
Questa piccola applicazione (intorno a 350 KB di ingombro) permette di riconoscere la connessione degli auricolari ed attivare la risposta automatica solo in questo caso (Impostazioni -> Auto-Enablers -> Wired Headset)
Per migliorare ancora di più il suo uso ho impostato la risposta automatica dopo 5 secondi dall'entrata della chiamata (Impostazioni -> Incoming Calls -> Auto-Ansewer Delay) il tutto scegliendo anche il tipo di chiamante tra tutti, presenti nei contatti e presenti nei favoriti, io ho scelto tutti (Impostazioni, Incoming Calls -> Auto-Answer -> Answer All Callers).

Il giorno successivo al montaggio "casualmente" li ho provati, dove fare una settantina di km nel traffico romano, ovvero un paio d'ore di uso. Trovando qualche bella sorpresa.

  • RADIO FM. Funziona la radio FM inclusa nel cellulare. Il cavo fa da antenna regolarmente, durante la mia"galoppata" ho avuto un po di compagnia. Certo in zona Piazzale Clodio ho riscontrato molte interferenze, ma temo che  il problema lì siano le antenne  Radio Vaticana.
  • Navigatore. L'applicazione nasce per essere vista, oltre che sentita, tra l'altro passavo in una zona che conoscevo bene. In ogni caso non ho perso alcuna indicazione anche stando in moto.
  • Telefonate. Finalmente ho potuto rispondere ad una telefonata mentre ero in moto. Certo il volume non è dei migliori ed i fruscii da vento ci sono, bisogna rallentare per parlare comodamente. In ogni caso non ho dovuto fermarmi, togliere i guanti, togliere il casco, estrarre il telefono dalla tasca per poter rispondere.
  • Lettore MP3. Tutto OK.
  • Google Now. Qui la nota dolente. Non è stato possibile fare telefonate. Google Now, ed i suoi comandi vocali,sono attivi solo a schermo acceso e in movimento non c'è stato verso di utilizzarlo. Mi sarebbe servito un Motorola Moto X per risolvere il problema, come già testato, per altri motivi, in passato.

Mi rimane a questo punto di trovare un modo per gestire il cavo. Al momento lo ho arrotolato ed infilato sotto la fodera interna, quando non connetto il casco al telefono, ma la situazione non è comodissima, sono alla ricerca di un avvolgi cavo da installare sul casco, ho visto qualcosa su internet, dovrò studiare un pochino per poi farvi vedere in questo post come avrò risolto.

Se ne frattempo qualcuno avesse un valido suggerimento rimango in ascolto.


Girando per negozi cinesi ho trovato ciò che mi poteva servire per un euro e novanta. Si tratta di un porta auricolare con una clip da fissare su una tasca o un lembi di stoffa. Tutto in plastica si trova in diversi colori, io lo ho scelto bianco come il mio casco. Qui un po più di foto.

Con l'aiuto di un seghetto a ferro ho tagliato in pochi secondi il clip di plastica e poi con l'aiuto di una lima a ferro ho spianato tutte le sbavature del taglio più altre parti in plastica che sporgevano, rendendolo perfettamente liscio dalla parte della clip.
Ho pulito bene la parte e ho posizionato poi del biadesivo.







Ho applicato il ferma cavo sul casco e ho arrotolato il cavo nella sua sede facendo in modo che il jack si incastrasse tra i due dischetti di plastica che formano il fermacavo stesso, onde evitare che andando in giro, quando non collego l'auricolare al cellulare, il jack sbatta sul casco diventando fastidioso

Alla luce di ciò sono contentissimo della soluzione scelta. ho speso poco più di 10 euro e ho esattamente ciò che volevo.