giovedì 12 settembre 2013

CyanogenMod vs ParanoidAndroid

Premessa:
Dopo più di due anni di Cyanogenmod su diversi dispostivi o deciso di passare all'uso di Paranoid Android sul mio fidato SGS+ i9001.
La decisione è dovuta al fatto che il mio Dev preferito ha deciso di smettere di supportare Cyanogenmod passando a PA.
In tutti e due i casi come launcher ho usato Apex, preferisco questo ad altri, tra cui i vari stock perché: ci sono abituato; lo ho configurato e ho i backup di tale configurazione; posso bloccare le modifiche al desktop; è poco esoso di RAM.
Il confronto è stato fatto tra una CM 10.2 e una PA 3.99 . Entrambe con Android 4.3 a bordo.



Andiamo ai fatti:
Dopo due giorni di PA non sono molto soddisfatto di essa per i seguenti motivi:

  • RAM. Il mio device ne ha un po' pochina(370 MB). Android la gestisce in maniera meravigliosa, ma il fatto che il firmware ne assorba tanta fa in modo che spesso non ho alcuna applicazione in cache. Dopo aver utilizzato applicazioni esose (Browser Stock, TechNews, ...) pigiando il tasto Home o il tasto back per uscire trovo dei grandi rallentamenti, dovuti al fatto che Android, per avere più RAM, mi ha killato il launcher. Sono riuscito a migliorare la situazion bloccando Halo, Pie Controls ed disinstallando le app di Google da me non uisate (Play Music ... )
  • LUMINOSITÀ: mi ero abituato da anni ad utilizzare lo slide sulla barra delle notifiche per modificare la luminosità dello schermo. Tale opzione non è presente su PA (oppure io non la ho trovata). Sto utilizzando la luminosità automatica ... ma a me non piace, preferisco gestirla io con una veloce gesture.
  • PIE CONTROLS: ammetto non ci sono abituato, poi ho i tasti fisici, se poi li abilito del tutto mi si allarga lo schermo, ma perdo la barra delle notifiche. Ma senza barra delle notifiche come posso vedere il livello di batteria, accedere ai Quick Settings e sopratutto vedere l'ora? Ho disabilitato il tutto. E' possibile farlo da Impostazioni > Pie Controls > Trigger Area = None
  • HALO: ammetto non ci sono abituato. Spesso ci vado col dito sopra e apro altre applicazioni, oppure annullo le notifiche. Se pur ridotto al minimo mi ingombra qualche pixel nei miei soli 4" di display. Fino ad ora avevo vissuto bene senza. Per disattivarlo ho tenuto premuto su di esso e lo ho trascinato verso la barra delle notifiche. Volendolo riattivare è possibile utilizzare l'icona tonda che si trova sempre nella barra delle notifiche. Disattivano Halo ho notato un lievissimo miglioramento per quanto riguarda il consumo di RAM.
  • LOCKSCREEN: gestire le impostazioni del CLock direttamente tra le impostazioni > Lockscreen è più comodo. Poi volendo si può bloccare la creazione di nuove pagine nella Lockscreen. Tale possibilità per me è veramente comoda.
  • CONSUMO BATTERIA: Mi sembrava un filo migliore quella della CM, ma anche quì stiamo su livelli accettabili. La mia batteria Anker da 1800 Mha regge egregiamente la giornata, in condizioni di uso "normali". Eventuali consumi maggiori possono essere legati alla giovane età di questo porting o alla gestione della luminosità.
  • INDICATORE BATTERIA: il più usabile che ho trovato è il circle. Sarà che sono miope, ma il numeretto al suo interno lo leggo poco.
  • HIBRID MODE: ottimo forse su un telefono con schermo maggiore, ma sul mio veramente inutile. Ottima in ogni caso la sua gestione da Quick Settings.
  • BARRA DELLE NOTIFICHE: Su CM si può impostare quale angolo attiva i Quick Settings, su PA tale opzione manca. Essendo io destro ed utilizzandoli poco mi faceva comodo attivarli dall'angolo sinistro, su PA si attivano solo da destro.
  • RIBON: Quelle impostazioni veloci mi mancano veramente, si può ovviare con delle app,ma perché non farlo fare al firmware?
Per ora (20130912) mi fermo qui ... vedremo il futuro che ci porterà.