martedì 29 luglio 2014

Cellulare puzza e si scalda durante la ricarica

Il cellulare di mia figlia, una Galaxy Nexus, improvvisamente ha cominciato a scottare e puzzare di bruciato in fase di ricarica della batteria. Il calore era tanto da sembrare una pentola sul fuoco ed era localizzato vicino alla porta USB del telefono stesso. Anche il cavo si era scaldato.
Lo ammetto è il cellulare più "nuovo" di casa, l'unico comprato in negozio e non usato ... ma è quello ridotto nello stato peggiore, vetro rotto, scorticato ...
L'ultima è questa della ricarica.

La  porta micro USB utilizzata dai cellulari è in grado di far passare i dati nei due versi, di ricevere alimentazione e di fornire (OTG) akimentazine, il tutto in meno di un centimetro cubico.
La mia ragazza stressa al massimo questa porta, come il resto del telefono, effettuando diverse cariche di corrente al giorno o tenendo il telefono collegato per ore ad un Power Bank grazie a questa porta.

Questo suo tipo di utilizzo ha sicuramente indebolito la porta usb con molte sollecitazioni meccaniche.

Ieri sera, dopo che lei ed il resto della famiglia (tra cui io) avevamo dato l'estrema unzione al telefono mi è venuto un dubbio.
Con l'aiuto di una torcia ho guardato dentro la porta USB, ho potuto notare in essa un nugolo di sporcizia e ho visto che la sua anima interna (nel disegno di cui sopra grigia) era storta.
Grazie ai miei "potenti" polmoni ho soffiato dentro la porta USB con tutta la potenza che avevo e con un cacciavite di precisione ho cercato, delicatamente, di riportare in posizione la parte interna.

La ricarica ha ricominciato a funzionare correttamente, il telefono è risorto e io (solo per qualche mese) mi sarò risparmiato l'acquisto di un nuovo cellulare per la mia ragazza.