martedì 11 ottobre 2016

E' arrivato il TV Box

Scrivevo riguardo l'acquisto di un TV Box, E' arrivato un Beelink MINI MXIII II acquistato su Gearbest, nel mio precedente post spiegavo il perché di questa scelta. Lo ho sballato, installato e provato. Ecco le mie impressioni.

Imballo

In un pacchetto di piccole dimensioni è arrivato il TVBox ed il materiale a corredo, la confezione contiene:
  • TV Box, un quadrato di circa 10 cm di lato spesso 2 cm (non ho usato alcuno strumento per misurarlo);
  • Un telecomando, mancano le 2 batterie mini stilo (AAA) unica nota negativa dell'imballo;
  • Un cavo HDMI per collegarlo al TV, nota positiva, sono abituato che le stampanti non hanno nella confezione il cavo per collegarle al PC;
  • Un alimentatore;
  • Un molto piccolo manuale di istruzioni, ma tanto sono rimasto solo io a leggerle.
Il TvBos ha due lati puliti, su uno è presente una porta USB ed uno slot per ospitare la minisd card. Sul lato posteriore abbiamo invece l'ingresso dell'alimentazione, un'altra porta USB, la porta HDMI, la porta LAN (Gigabit Ethernet)

Telecomando

Lo scarno telecomando ha veramente pochi tasti partendo da sinistra in alto abbiamo:
  • Tasto di accensione/spegnimento Rosso.
  • Il tasto home con le funzionalità tipiche di Android, porta sempre alla schermata iniziale.
  • Il tasto puntatore, il disegno ricorda un mouse stilizzato, usando questo tasto appare una freccia, come quella del mouse di Windows, sullo schermo che potremmo muovere con il tasto Joystick, che spiego più avanti, il  movimento del cursore non è velocissimo, ciò permette però di utilizzarlo con maggiore precisione. Spingendolo una seconda volta il puntatore sparisce ed il tasto Joystick tornerà ad avere la sua funzione.
  • Il tasto Joystick ha un doppio utilizzo, se non è presente il puntatore del mouse sposta, nelle 4 direzioni, la scheda attiva, o ci sposta tra schede, o usando la tastiera virtuale tra un pulsante e l'altro. Quando appare invece il puntatore del mouse lo muove. Il tastone centrale ha sempre la stessa funzione, quella di enter.
  • Il tasto back (indietro) con le funzioni tipiche di Android.
  • Il tasto menu con le funzioni tipiche di Android, anche se sta sparendo lasciando sempre più posto al tasto toast
  • Il tasto volume +
  • il tasto volume -
  • Il tasto mute
Gli ultimi tre li elenco, ma mi rifiuto di spiegarli.
Nella confezione, come scrivevo nel post precedente non ci sono le batterie per esso, speriamo di averle in casa, senza telecomando è praticamente impossibile da usare.

Collegamento al TV

Capisco che la fase di logistica in alcune case può essere un problema, a casa mia no, sopratutto perché si tratta di un installazione temporanea. 
A parte questi problemi volendo sfruttare il  WiFi è stato necessario solo collegare con il cavo HDMI il TV Box al televisore e collegare, con l'alimentatore, il TV Box alla linea elettrica.
Una volta acceso il televisore e selezionata la porta HDMI su cui avevo collegato il TV Box. Il mio televisore Samsung ha riconosciuto questo apparato come Anynet, ma non ho esplorato la possibilità.

Prove

Al primo avvio sono rimasto molto meravigliato dai tempi di accensione, in circa 30 secondi il sistema era già disponibile.
Come prima cosa sono andato sul menu con gli ingranaggi per configurare il WiFi. Ho avuto una bella sorpresa per vedere la facilità d'uso con cui si utilizza lo scarno telecomando con la tastiera virtuale. La ho trovata migliore di quella del mio SmartTv e sopratutto mi è piaciuto il passaggio tra il movimento dei tasti e l'uso del puntatore.
Dopo aver connesso il WiFi mi sono accorto che non avevo traccia di tale connessione, sono andato di nuovo sulle impostazioni e nella sezione Display ho agito su zoom out per portare lo zoom al 95%, mi è apparsa la barra delle notifiche che prima non vedevo.
Nelle impostazioni sono andato poi nella sezione Language dove ho potuto settare l'italiano come lingua da usare, avevo dei dubbi ci fosse, quindi altro lato positivo.
In Data e Ora ho dovuto impostare il fuso orario, avevo notato che il sistema stava un'ora indietro, impostando Amsterdam, GMT+1 ho risolto il problema.
Sempre rimanendo nelle impostazioni ho notato che More Settings mi porta al classico menu delle impostazioni che mi ha abituato Android, meno male farò prima  a trovare ciò che mi serve.

Utilizzando il tasto back sono tornato alla schermata iniziale, di cui ho allegato la foto, e spostandomi con le frecce sono andato nel box a destra, mi ha chiesto di indicare la città e dopo poco sotto all'ora è apparsa la situazione meteo.

Sono andato subito nel Play Store, naturalmente mi ha chiesto di autenticarmi con le mie credenziali Gmail, e ho cercato Sky Go (me lo aveva chiesto Francesco), come supponevo non esiste la possibilità di installarlo da Play Store, forse ci potrà essere una soluzione alternativa, ma non mi interessava a questo livello. Ho invece trovato Netflix, era stato comprato proprio con la scusa di usare questa applicazione, lo ho installato, lo ho aperta, mi sono autenticato e ho visto la stessa interfaccia a cui ero già abituato. OTTIMO

Agendo sul tasto dell'App Drawer il secondo da sinistra della riga in basso, ho trovato la lista delle applicazioni installate. L'occhio mi è caduto su un giochetto (penso) con la scritta in cinese preinstallato e sull'icona di Super Su. Quest'ultima mi fà capire che abbiamo i diritti di Root sul dispositivo, si potrebbe aprire un mondo, ma al momento lo lascio stare lì, come il giochetto, potrei vedere di cancellarlo,dal menu delle impostazioni, sicuramente potrei farlo con i diritti di root già acquisiti. Vedo però l'icona di Netflix, come sono abituato sul tablet.

Ultima nota interessante il box presente a destra di cui non capisco l'utilizzo. Spostandomi sopra e dando enter mi si apre l'elenco delle applicazioni, clicco su Netflix (ad esempio) e la troverò nelle applicazioni preferite, in modo da poterla trovare prima, bella comodità.

In primo piano c'è la il tasto per Kodi, ho provato ad aprirlo ed esplorarlo, ma le mie conoscenze non sono abbastanza approfondite per usarlo e tanto meno per scriverne su, dovrò studiarlo, forse poi sarà l'argomento di un nuovo post.