martedì 13 settembre 2016

Il pallone in vacanza, anche in aereo

Tornato dalle vacanze mi stavo crogiolando in spiaggia con Paolo. Sullo sfondo i nostri piccoli giocavano a pallone e io raccontavo alcuni aneddoti vacanzieri legati al pallone. Paolo mi ha chiesto, ma se viaggi sempre stracarico come fai ad avere sempre il pallone con te, gli ho raccontato il mio trucco e lui mi ha consigliato di farlo diventare un post.
Eccomi qui.

Sono anni che andando in vacanza porto il pallone, e sono anni che vado in vacanza in aereo, provate a fare un viaggio in auto con almeno quattro iene dentro. Con le compagnie low cost bisogna stare un po' risicati con i bagagli, quindi bisogna ingegnarsi.

C'è bisogno di una pompa per i palloni  in cui lo spillo si può smontare ed un pallone di cuoio. Da scartare i palloni pieni (tipo di spugna)  perché non si può sgonfiare e i palloni in gomma o plastica, perchè spesso la valvola si stacca quando ci si inserisce lo spillo.

Per sgonfiare il pallone, qualora sia gonfio, basta inserire nella valvola lo spillo staccato dalla pompa. Il pallone si sgonfierà in meno di un minuto e sarà possibile metterlo in valigia.
Per gonfiare il pallone, si monta lo spillo sulla pompa, si infila lo spillo nel pallone e vai di olio di gomito, in un paio di minuti il lavoro sarà fatto. Ed i ragazzi saranno contenti.

Sono anni che lo faccio e scriverci un post mi sembrava banale, ma dietro consiglio di Paolo lo ho fatto.