venerdì 8 gennaio 2016

Tastiera bluetooth per tablet

Come scrivevo tempo fà, cercando di aiutare un bambino affetto da DSA è stato acquistata una tastiera per il suo tablet.
La scelta è caduta sul prodotto di Besmal per i seguenti motivi:

  • Ha il layout italiano (difficile da trovare) quindi sono presenti i caratteri accentati come sulle tastiere da PC che utilizziamo quotidianamente;
  • Ha un touchpad incorporato, quindi, se si vuole, si può evitare di utilizzare il touchscreen dello schermo avendo un esperienza d'uso più simile ad un computer;
  • Il prezzo la rende abbordabile, poco sopra i 30 euro;
  • Nel colore verde mi è piaciuta (anche l'occhio vuole la sua parte). 
E' stata acquistata con la sua custodia e la scelta, dopo qualche giorno di test ed uso si è rilevata vincente, almeno a mio avviso.
Unico lato negativo è che ho scoperto solo dopo l'acquisto che essa arriva da fuori della Comunità Europea, di conseguenza  i tempi di consegna sono stati di oltre 20 giorni, ringraziando il servizio dogane italiane che se lo è tenuto per un paio di settimane presso di lei, in ogni caso non è stato addebitato dalle dogane alcun costo extra. Si tratta sicuramente di un prodotto cinese, il sito dell'azienda lo conferma.

La tastiera è arrivata in una scatola di cartone corredata di un solo cavo di ricarica, senza alcun caricabatterie. Il cavo e dello stesso tipo di quelli utilizzati per caricare i moderni smartphone, di conseguenza non ho mai avuto necessità di utilizzarlo, sfruttando il caricabatterie del cellulare quando non in uso. La carica completa ha impiegato meno di 2 ore.

Non erano presenti istruzioni d'uso, ma non ne ho sentito la necessità, per il suo primo utilizzo sono stati necessari solo i due tastini in basso a destra.

La custodia è povera, ma con un ottimo rapporto qualità prezzo, considerando che prendendo la tastiera senza custodia si risparmi 1 euro. Essa non precede fori per la fotocamera o il caricabatterie, essendo universale, e nella zona che andrà ad ospitare il tablet ha quattro forti elastici ai quattro angoli. Il Galaxy Tab 2 da 10 pollici a cui era destinato viene bloccato alla perfezione-
Un clip magnetico tiene chiusa la custodia. E' possibile utilizzare il tablet anche in modalità inclinata, con questa custodia, questa operazione, però rende necessario spostare la tastiera dalla sua sede a riposo.

La tastiera ha un dorso magnetico che fa in modo essa sia ferma nel lato della custodia a lei dedicato, ma risulta comodo quando si vuole asportare o spostare. 

In basso abbiamo i tasti ON/OFF e Connect.
Il tasto ON/OFF di tipo a scorrimento non merita una spiegazione, quando si accende la tastiera si illumina per qualche secondo il led blu di accensione. Non esiste spegnimento automatico, quindi si rischia di lasciare la tastiera accesa, ma il venditore ci assicura un durata della batteria di 72 ore, e tanto basta a coprire almeno tre giorni di tastiera sempre accesa.
Il tasto CONNECT serve ad effettuare la connessione con il tablet, io ho:
  1. acceso il tablet;
  2. avviato il Bluetooth su di esso;
  3. acceso la tastiera;
  4. agito sul tasto CONNECT di essa;
  5. una volta che il tablet la ha rilevata mi è apparso su di essa di digitare, sulla tastiera BT un codice di 6 cifre indicato e premere il tasto Invio/Enter, ho eseguito le istruzioni ed è avvenuta la connessione tra i due dispositivi.
Tale operazione la ho dovuta eseguire solo una volta le volte successive in cui ho acceso la tastiera in pochi secondi i due dispositivi si sono connessi automaticamente.

Ho testato la tastiera su altri dispositivi Android presenti in casa, la connessione è avvenuta sempre con successo. Unico lato negativo è che la tastiera ricorda solo un dispositivo connesso, l'ultimo. Di conseguenza per tornare ad utilizzarla su uno testato precedentemente ho dovuto eliminare,nella sezione bluetooth del tablet, la tastiera e effettuare nuovamente la connessione come descritto sopra.

Nell'uso quotidiano ho notato che la tastiera virtuale del table rimane spenta (invisibile) durante l'uso della tastiera bluetooth lasciando tutto lo schermo libero, il touchpad è abbastanza preciso, forse un po' duro nelle funzioni touch e di sicuro per il tap lungo preferisco utilizzare direttamente il monitor. I tasti hanno un funzionamento tipo quelli della tastiera di un notebook, con ritorno a molla, ciò rende molto fluida la scrittura ed in feedback anche in caso di digitazione di doppie.  In ogni caso rende la scrittura di testi veloce ed agevole.

Sia io che il bambino che utilizza quotidianamente tale tastiera siamo rimasti soddisfatti dell'acquisto.