giovedì 4 settembre 2014

MFT Opensource. E' possibile?

Qualche giorno fà è apparsa una interessante discussione su Linkedin dove un utente chiedeva se esisteva un sistema, minimale, di Managed File Transfer Opensource, da utilizzare poi in una piccola realtà aziendale.
Come spiegavo nel mio precedente post è difficile trovare nel mondo OpenSource prodotti che possano aiutare grandi aziende a risolvere problemi finanziari, e sopratutto difficilmente grandi aziende si appoggerebbero a tali prodotti con il dubbio del supporto, esistono sempre eccezioni quali GPG o OpenSSL.
Ma grazie alla discussione che si è aperta è apparsa qualche indicazione su prodotti che, almeno in parte, rispettano i prerequisiti della categoria MFT.



I prodotti che sono emersi sono:
  • Karonte: Un prodotto, che però alla stato attuale sembra sia solo in stato di progetto. Peccato, tale prodotto sarebbe stato comodo,m a come scrivevo, lo sforzo per riuscire a creare un prodotto funzionante e tale da scoraggiare la community.
  • JADE: Un prodotto che sembra valido, sicuramente se installato ed utilizzato insieme al "fratello" JobScheduler. Ambedue i prodotti sono rilasciati gratuitamente sotto licenza GNU GPL, ma sono disponibili anche a pagamento nel caso in cui chi li usa vogli rivenderne parte del codice all'interno di suoi prodotti o volesse avere un supporto da chi scrive il software. Questa pratica riesce a far si che il prodotto sia utilizzabuile gratuitamente, ma vengano anche renumerati gli sviluppatori e chi segue il progetto. Mi piace, peccato non riesca, al momento, a trovare una soluzione per testarlo sil campo.
  • FileXHub: Anche in questo caso chi sviluppa il software viene distribuitoin una modalità ibrida, ovvero è presente una versione a pagamento ed una gratis. In questo caso cambiano le funzionalità, piuttosto che i servizi offerti. In ogni caso vedo un basso utilizzo del prodtto e sopratutto, tra le varie sfaccettature dei prodotti MFT aiuta solo dalla parte sicurezza (in ogni caso molto importante). Da analizzare nel caso si dovesse "solamente" risolvere un problema legato a questo aspetto.
  • FiCo: Utilizza due tipologia di software un server ed un  client. Il client si può avere in due modalità, HTML5, quindi basterà utilizzare un qualsiasi browser supporti questo standard, e da riga di comando, che ne permette l'integrazione all'interno di procedura esistenti, o che permetterà di schedulare le operazioni. Il server permette l'uso di API, ovvero la possibilità di riutilizzarne alcune funzioni in programmi propri. Il prodotto sembra rispondere ai criteri per rientrare nella categoria di MFT, certo che per avere alcune funzioni temo bisognerà sudare. Certo anche questa soluzione mi incuriosisce, cercherò un modo per testarla e magari aggiornarvi.
  • Accord MFT Suite: Sembra interessante, ma ne sto ancora esplorando le possibilità. Almeno dal punto di vista teorico.