venerdì 3 ottobre 2014

Nokia, di nuovo con noi con le mappe

Leggendo questo articolo ho finalmente provato di nuovo un software Nokia e sul mio dispositivo.
Mi sono annoiato di Google Maps, ottimo da utilizzare come navigatore sul mio droide, ma inutile quando, come l'estate scorsa ero in vacanza a Minorca, non avevo la connessione dati. Uscire da un aeroporto in un nuovo posto, con un altra lingua, alla guida di un auto noleggiata può essere un trauma senza un valido ausilio.
Fino ad ora mi ero sempre appoggiato a Osmand, valido aiuto come navigatore offline free, ma oggettivamente un po' "ruvido" nell'uso e con il problema delle OpenStreetMap legato ai numeri civici.
Vista la disponibilità di questa versione beta di Nokia Here perchè non testarlo?
Il download della versione  1.0 beta (172) è attualmente disponibile a questo  indirizzo.






Tanto per iniziare ho visto l'occhio di riguardo previsto per gli utilizzatori ed il loro portafoglio, ogni qual volta l'applicazione sente che sono in Roaming (sempre nel mio caso) mi avvisa che i costi potrebbero essere maggiorati e mi da la possibilità di disconnettere l'applicazione dalla connessione dati, presupponendo che stia all'estero, e non che utilizzi un Operatore Virtuale, il primo voto buono.


La grafica di Here è pulita, in stile Google Maps, con il box di ricerca ben visibile in alto, nel caso

abbiamo reso l'applicazione offline il box di ricerca stesso ce lo ricorda.
Un tap sul box di ricerca e ci apre una nuova pagina nera in cui digitando un indirizzo abbiamo un valido aiuto nella composizione di vie conosciute dal sistema, in modalità Online, inserendo il numero civico (ho provato con il mio indirizzo di casa) lo stesso viene trovato esattamente sulla mappa.
Richiedendo la navigazione appaiono le tre possibilità di scelta in stile maps (Automobile, Mezzi Pubblici e A piedi), anche quì la bicicletta  o la moto non vengono considerati, come in tutti gli altri software di navigazione.
Evitando di mettere un indirizzo specifico si può fare una ricerca per categorie (sto sempre in modalità online). Ho fatto la prova in modalità offline, non ho mappe scaricate, per ora, e l'applicazione continua a trovarmi esercizi pubblici, evidentemente questa modalità non è veramente offline come dice.

Facendo partire la navigazione cambia l'angolo di inclinazione verso la mappa, praticamente da una visuale dall'alto verso il basso (90°), l'angolo cambia come se fossimo a 30° di inclinazione facendoci vedere gli incroci da un'altra visualizzazione. In modalità online potremmo avere anche indicazioni del traffico.

Ho scaricato la voce italiana femminile che mi sembra gradevole, non ho ancora scaricato le mappe per testarne la bontà, la sola mappa Italia è di 650 MB circa. Non sono ancora riuscito a testare la navigazione vera e propria  (in questo momento sot al PC che scrivo), a breve ulteriori indicazioni.

AGGIORNAMENTO 22/10/2014
Da oggi l'applicazione, in versione Beta, è disponibile per tutti scaricandola dal suo sito ufficiale