martedì 22 ottobre 2013

La scelta del cellulare,quante SIM

Torniamo alla scelta del cellulare da comprare.
Se sono un utente con un solo numero di telefono questo articolo può non interessare, ma tanti utenti hanno più di un numero di telefono e a loro si presenta un dilemma un dilemma.
Avere un apparecchio per ogni SIM: tanti apparecchi da caricare, un notevole peso in tasca, quando ne squilla uno trovi sempre l'altro ...
Avere un apparecchio MultiSIM: se si scarica siamo tagliati fuori dal mondo, se sono in conversazione con una SIM l'altra risulta non attiva ...

Analizziamo, come da abitudine, queste dinamiche.
Come scrivevo avere più di un apparecchio in tasca può tornare scomodo a causa del loro peso ed ingombro. La sera poi saremmo costretti a ricaricare tutti gli apparecchi costruendo una sorta di albero di Natale. Quando siamo in viaggio poi ... dobbiamo ricordarci di portare con noi la trousse di caricabatterie. Dimentichiamoci poi di utilizzare dei kit mani libere (auricolari a filo, Bluetooth, veicolari) generalmente essi supportano un apparecchio alla volta.
Certo però che un apparecchio Dual(Multi)Sim ha anche i suoi lati negativi. Costa a volte più del doppio di un monoSIM a parità di caratteristiche. Se si scarica l'unica batteria sono dolori, ed in genere essi consumano un filino più degli altri. Ho notato che se si chiama un apparecchio del genere mentre il nostro contatto è in conversazione sull'altra linea si ha il fastidioso avviso che il "Terminale potrebbe essere spento o irragiungibile". Il loro funzionamento non è così naturale come per gli altri, quando si effettua una chiamata. La durata nel tempo, ho potuto notare, non sia allineata agli apparecchi monoSim.

Fatta la scelta del caso andiamo a vedere, in linea di massima cosa ci offre il mercato.
Per quanto riguarda i feature phone possiamo trovare apparecchi dei produttori più blasonati (LG,Samsung, Nokia), prodotti "cinesi" rimarcati da aziende locali (NGM), prodotti cinesi a basso costo, Sulla prima categoria ci sono poche parole da spendere. Nella seconda possiamo trovare apparecchi presenti anche nella terza, a costi più alti, ma con un servizio assistenza in linea con quelli della prima categoria. Nella terza categoria si trovano oggetti economici, divertenti, interessanti ... Rivalersi della garanzia è spesso un problema, però, a volte ci costano più di quanto dichiarato per cola dei dazi doganali ...
Riguardo agli smartphone se ne trovano in genere solo con sistema operativo Android, per ora. Troviamo un paio di prodotti Samsung, generalmente il loro nome contiene la parola duos, prodotti cinesi rimarcate da aziede locali (NGM, Blue Studio) , e anche di produzione cinese . I primi sono in linea con i prodotti offerti dalla casa coreana, relativamente alla loro fascia di prezzo.
Per le altre due categorie vale il discorso fatto precedentemente. Certo Android ha bisogno di essere ottimizzato sull'hardware su cui gira, e finchè non avremmo il telefono in mano non sapremo mai come va realmente. Questo prodotti montano generalmente cpu Mediatek, un'azienda di Taiwan che sta facendo passi da giganti nel suo settore, ultimamente anche case più quotate come Acer o Lenovo stanno cominciando a montare questi chip, ciò è un altro indicatore della qualità dei prodotti.

In genere si parla di telefoni dual sim, ovvero in grado di gestirne due, una volta incontrai un conoscente che aveva un quadri sim. Ho voluto fare una ricerca e ho trovato che pochi giorni fà LG e MediateK hanno rilasciato insieme un telefono tri sim (LG-Optimus-L4-II), qui un nutrito elenco di cellulari che gestiscono 4 sim.

I telefoni dual SIM in genere rimangono in attesa di ricevere effettuare la chiamata su una delle due SIM, quando si instaura la chiamata su una di esse l'altra viene messa a riposo fino al termine della chiamata. Generalmente a telefono acceso si può disattivare una SIM e lasciare accesa solo l'altra. Discorso a parte per la connessione dati dello SmartPhone. Generalmente la connessione dati è supportata da una sola SIM e dipende dalla posizione in cui è montata.

La mia opinione in merito, io continuo ad avere due cellulari, un feature phone con SIM aziendale ed il mio smartphone con SIM privata. Se il telefono aziendale si attiva troppo spesso durante la mia vita privata mi torna facilissimo spegnerlo e rimanere sempre connesso. Mio padre, ad esempio, da buon pensionato ottantenne non può fare a meno del dual sim. A ognuno la sua scelta.